La domanda ha cominciato a circolare su Twitter sin dalla prima serata del Festival. “Chi è Tattroli?“. Spesso accompagnata dalla faccia di Mahmood, gli utenti facevano ironia sul fatto che questo autore che compare tra le firme di “Glicine“, il pezzo di Noemi, fosse il realtà il vincitore di Sanremo 2019 con Soldi. A svelare tutto Noemi, che a Tv Sorrisi e Canzoni ha detto: “Diciamolo, non c’è niente da nascondere. Tattroli non è una persona ma è un collettivo di autori di cui fa parte anche Alessandro Mahmoud. E ti dirò di più: Alessandro è un amico, ci sentiamo spesso, e mi ha dato un mare di consigli per il mio nuovo disco “Metamorfosi”. Infatti tra i ringraziamenti dell’album c’è anche il suo nome. Ed ecco risolto il mistero!”.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sanremo 2021, Neffa riappare a Sanremo dopo 6 anni: il gesto nei confronti di Noemi non passa inosservato. Lei reagisce così

next
Articolo Successivo

I fiori di Sanremo sul piede di guerra: prima dicono “no” al carrello, poi abbattono stereotipi

next