Una vigilia a dir poco spiazzante per Malika Ayane a Sanremo. Pochi giorni prima di partire per il Festival, la cantante – che stasera debutta in gara con la canzone Ti piaci – è infatti finita al pronto soccorso a causa dei graffi che le ha procurato la sua gatta. «Voglio salire sul palco, divertirmi e possibilmente essere favolosa», ha annunciato a poche ore dal debutto l’artista, che vestirà Giorgio Armani (lo stilista firma anche i look sanremesi di Fiorello, Claudio Santamaria, Diodato, della direttrice d’orchestra Beatrice Venezi e Francesco Gabbani).

Poi la rivelazione shock, per dirla alla D’Urso, fatta al Corriere della Sera motivando i graffi al braccio: «Ho provato a portare la gatta dal veterinario e non era tanto d’accordo», ha spiegato. E com’è finita? «Ha vinto lei. Ora sono una gatta mannara, ho i super poteri», ha ammesso ironica. Chissà che cosa avrà pensato la collega Annalisa, un’altra amante dei gatti, che pochi giorni prima di partire per Sanremo aveva rivelato a Tv Sorrisi e Canzoni: «Visto che quest’anno starò molto tempo chiusa in camera in albergo, sto pensando di portare il mio gatto».

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Grande Fratello Vip, arriva la polizia a interrompere la festa: “Ci siamo imboscati nelle stanze”. Il racconto di Maria Teresa Ruta

next
Articolo Successivo

Sanremo 2021, Amadeus: “Chiederò agli altri 25 Big se Irama può rimanere in gara con l’esibizione registrata alle prove”

next