Venerdì 5 febbraio è l’ottavo anniversario della Giornata dei Calzini Spaiati, un’iniziativa per sensibilizzare su autismo e altre diversità nata dalla mente dei bambini della Scuola Primaria di Terzo di Aquileia e promossa dalla maestra Sabrina. I calzini spaiati sono una metafora della diversità in quanto un diverso colore, lunghezza, forma e dimensione non cambiano la natura delle cose: sono sempre e comunque dei calzini!

Aderire alla giornata è molto semplice: occorre indossare calzini spaiati, fantasiosi e giocosi, scattare una foto e pubblicarla sul proprio profilo Facebook o Instagram taggando @autismoParoleperdirlo. L’invito a partecipare è rivolto a tutti: adulti, bambini, insegnanti, genitori, asili e scuole.

Tra gli aderenti alla Giornata dei Calzini Spaiati anche il Coordinamento Banche del Tempo, il luogo che agisce come centro di raccolta della domanda e dell’offerta di tempo gestito dalla Città metropolitana di Torino.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vaccini anti-Covid, il primo rapporto Aifa sulle sospette reazioni avverse: “Confermata sicurezza. Ecco i disturbi più frequenti”

next
Articolo Successivo

Il coprifuoco non ha frenato la prostituzione (che continua al chiuso). Ma le vittime sono più vulnerabili: “Il 70% chiede aiuti alimentari”

next