“Il Consiglio Direttivo della Federazione Industria Musicale Italiana ha adottato oggi formalmente il protocollo di sicurezza predisposto da Afi, Fimi e Pmi con le linee guida che saranno seguite dalle case discografiche al Festival di Sanremo“. Ad annunciarlo è la stessa Fimi che in una nota pubblicata proprio mentre infiamma il dibattito sul destino della kermesse musicale in programma dal 2 al 6 marzo. “Il protocollo sarà diffuso a tutti i media, operatori, istituzioni ed albergatori nei prossimi giorni – prosegue la Fimi – consentendo a tutti i soggetti coinvolti di adeguare le misure di sicurezza agli standard più elevati in occasione dei rapporti con l’industria discografica durante la manifestazione. Il protocollo potrà essere integrato e modificato a seguito dei provvedimenti adottati da Cts e Rai con i quali le associazioni avranno un’interlocuzione”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Cristiano Ronaldo si sposta dal Piemonte e va a festeggiare Georgina a Courmayeur: scoppia la polemica

next
Articolo Successivo

Antonella Elia: “Sono stata squartata per un cancro al seno, una mutilazione che mi ha segnata per sempre”

next