“Una donna molto rock che prima della diretta del Grande Fratello Vip beve molto e ascolta musica rap. Ogni volta rischia di mettere in imbarazzo la produzione per il suo comportamento”. È questa l’indiscrezione lanciata dal giornalista Gabriele Parpiglia durante l’ultima diretta di “Casa Chi” che sta scatenando sui social il toto-nomi su chi sia la persona in questione. Secondo quanto riferito, le sarebbe stato dato un ultimatum, “o smetti di bere o ti cacciamo”, motivo per cui la sua identità potrebbe essere svelata già nelle prossime puntate, qualora dovesse esserci qualche assenza nel cast.

Come si legge su Leggo, “si tratterebbe di un’ex concorrente che continua ad andare in studio e ‘alza il gomito’. Chi gestisce lo show non sopporta più di assistere a certe scene ed è quindi pronto a cacciarla se non dovesse smettere di bere vino all’interno dei camerini e prima di andare in onda”. Non resta che attendere sviluppi.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elisa Isoardi, la rivelazione su Fabrizio Frizzi: “Non riesco a chiamarlo collega. Ogni volta era suo il primo messaggio”

next
Articolo Successivo

“Teo ma perché non vai a fare in cu*o?”: le parole di Mara Venier

next