Il deserto del Sahara imbiancato dalla neve e l’Arabia Saudita con temperature sottozero. Sono gli effetti del meteo impazzito a causa dei cambiamenti climatici indotti dal surriscaldamento globale, che sempre più fa sentire i suoi effetti. Come riferisce il Daily Mail, sui social sono diventati virali gli scatti del fotografo Karim Bouchetata che ha immortalato le dune del deserto ricoperte da un manto bianco: immagini suggestive ma anche un po’ preoccupanti se si pensa alle temperature consuete della zona, tra le più calde del pianeta. Le immagini immortalano l’area della piccola città città di Ain Sefra, in Algeria, con una mandria di pecore che pascola tra la neve.

Non solo. Anche l’Arabia Saudita ha visto precipitare in picchiata le temperature, con il termometro che ha registrato i -2 gradi nella regione dell’Aseer, dove montagne e deserto si sono ricoperti di bianco: non succedeva da oltre cinquant’anni. Tanta la sorpresa degli abitanti della zona ma anche dei cammelli, immortalati nell’insolita cornice.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Parla la mamma della 22enne morta mentre faceva un pisolino dopo il lavoro: “Vogliamo sensibilizzare su questa malattia”

next