“Quando la conobbi era circondata da collaboratori scadenti e falsi amici dai quali tentai di metterla in guardia. Mi offrii di guidarla nella sua attività e, nel mix tra amore e lavoro, fummo veramente una coppia completa e felice”. Inizia così il racconto di Gianluigi Martino, 36anni, manager nel mondo dello spettacolo ed ex fidanzato di Valeria Marini, al settimanale Oggi, a cui è tornato a parlare dei motivi che hanno portato alla fine della loro storia d’amore.

“Fui l’unico a sostenere Valeria in un momento difficile in cui aveva litigato con la madre. Ogni sera piangeva come una bambina mentre io la consolavo con tenerezza, riuscendo, alla fine, a farla riconciliare con la mamma – ha dichiarato Martino -. Alcuni si rifecero vivi con sua madre calunniandomi pesantemente e lei li ascoltò, convincendo la figlia a lasciarmi… A questo punto ho già dato mandato al mio legale Emilio Galli di esaminare il materiale in mio possesso per procedere a una denuncia per diffamazione contro i responsabili di questa vergogna“, ha annunciato infine.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Naike Rivelli e Ornella Muti furibonde: “Vi fanno usare la caccapupu e per loro solo prodotti a mille stelle”. Ecco con chi ce l’hanno

next
Articolo Successivo

SanPa, la verità di Andrea Muccioli: “Ho visto mio padre mollare ceffoni, ecco quale è stato il suo più grande errore”

next