Chi non vorrebbe mollare tutto e trasferirsi a fare smartworking da una delle spiagge paradisiache delle Hawaii, mentre il mondo è alle prese con la seconda ondata dell’epidemia di coronavirus? È il momento di preparare le valigie e correre in aeroporto perché le autorità del 5oesimo stato degli Stati Uniti hanno lanciato un’iniziativa che prevede voli gratis per tutti quei lavoratori in smartworking che vogliano trasferirsi a vivere per tre mesi nell’arcipelago, contribuendo così alla sua economia messa ora a dura prova dall’assenza praticamente totale di turisti.

Si tratta di un programma di residenza temporanea chiamato “Movers and Shakas” in collaborazione con scuole e imprese e prevede biglietti gratis di andata e ritorno per Oahu. Gli unici requisiti richiesti sono di avere almeno 18 anni e un lavoro da svolgere a distanza; poi basta andare sul sito ufficiale dell’iniziativa e registrarsi. Le autorità hawaiane chiameranno poi i candidati per un colloquio conoscitivo, proponendogli anche di entrar a far parte di alcuni gruppi di volontariato, per integrarsi al meglio con le comunità locali. Il primo gruppo di candidati sarà selezionato entro il 15 dicembre: i fortunati saranno 50 per il primo gruppo, mentre i candidati successivi saranno accettati a rotazione.

“Movers and Shakas è un piccolo passo verso la ripresa economica e la diversificazione della nostra economia”, ha spiegato alla Cnn Jason Higa, ideatore del programma. “La pandemia ha normalizzato il lavoro a distanza per il prossimo futuro, quindi riteniamo che questa situazione rappresenti un’opportunità per i residenti di tornare a casa e per i professionisti fuori dallo stato di vivere l’esperienza delle Hawaii, non come turisti, ma come membri della nostra comunità”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elon Musk: “Vendo tutto per costruire una città su Marte”

next
Articolo Successivo

Audio porno al posto delle canzoni di Natale nel centro storico: hacker in azione a Vieste

next