“Le difficoltà hanno provocato incomprensioni, che talvolta hanno reso ruvide le relazioni tra i diversi livelli di governo. Il principio di leale collaborazione istituzionale, che i Comuni conoscono bene e praticano – a partire dalla stessa Anci – resta la direttrice su cui ricostruire costantemente le linee efficaci per superare la crisi in atto, rifuggendo dalla tentazione di lasciare ad altri le responsabilità delle decisioni più difficili”, così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo alla XXXVII assemblea annuale dell’Anci nell’auditorium della Conciliazione di Roma. Il Capo dello Stato ha sottolineato anche che “la cooperazione e l’assunzione di responsabilità sono apprezzate dai cittadini e generano fiducia, perché tutti sanno che una partita come questa si vince solo insieme e nessuno può pretendere di avere ragione da solo”. Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo alla XXXVII assemblea annuale dell’Anci nell’auditorium della Conciliazione di Roma.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Donazioni da lobbisti, l’autodifesa di Giarrusso: “Contributo ricevuto dalle stesse persone che hanno finanziato il M5s nel 2018”

next