Mario Sarica, curatore del museo etno-antropologico di Gesso, frazione di Messina, mostra i documenti che provano le origini italiane di Jill Jacobs Biden, neo first lady degli Stati Uniti e nipote di un uomo italiano, Domenico Giacoppo, arrivato negli States a soli 12 mesi. Le origini portano a Caterina Giacoppo, cugina di ottavo grado della signora Biden. “Mi piacerebbe che visitasse Gesso, vorrei conoscerla. Organizzerei una grande festa per lei, anche se, a causa del Covid, potremmo farlo nel 2021” ha dichiarato Giacoppo, intervistata nei pressi della sua abitazione. “Se venisse qui con il presidente, chiederei loro una mano per il lavoro: qui non c’è nulla”, ha detto infine la donna.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sicilia, il paradosso delle Eolie: per muoversi all’interno di Salina serve l’autocertificazione. Ma non occorre in tutte le altre sei isole

next
Articolo Successivo

Coronavirus, altri 32.616 casi con 191mila test. 331 decessi. Tasso positivi al 17%. Medici: “Così 10mila morti in un mese, invertire il trend”

next