“Questo pomeriggio, i legali di Trump hanno intentato una causa per fermare il conteggio delle schede in Pennsylvania. È semplicemente sbagliato. Va contro i principi fondamentali della nostra democrazia. Toglie il diritto di ogni cittadino americano di esprimere il proprio voto e di scegliere i propri leader. Dobbiamo avere elezioni eque e quelle elezioni devono essere libere da influenze esterne. Dobbiamo assicurarci che gli elettori scelgono i leader, non il contrario”. Così Tom Wolf, governatore della Pennsylvania, in merito alla causa legale intentata da Donald Trump, che ha cercato di fermare il conteggio dei voti postali in uno degli Stati ancora in bilico nelle elezioni Usa. “I nostri funzionari elettorali a livello statale e locale dovrebbero essere liberi di fare il loro lavoro senza paura, senza intimidazioni, senza attacchi. Questi tentativi di sovvertire il processo democratico sono semplicemente vergognosi“.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista
Articolo Successivo

Usa 2020, Rudy Giuliani: “I democratici pensano che siamo stupidi o matti. Le schede postali potrebbero anche provenire da Marte”

next