“Eravamo pronti per vincere questa elezione e francamente l’abbiamo vinta. È in atto una frode e ci rivolgeremo alla Corte suprema americana”, così il presidente Usa e candidato repubblicano alla Casa Bianca, Donald Trump, durante il discorso post voto, intervenendo dopo il rivale dem, Joe Biden. “Vogliamo che vengano conteggiati tutti i voti, non vorrei trovare schede al mattino da mettere nelle urne dopo”, ha aggiunto il tycoon. In platea molti senza mascherina, così come lo stesso presidente, il rivale è arrivato al comizio con la protezione tolta solo una volta arrivato al microfono.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista
Articolo Precedente

Elezioni Usa 2020, Trump evoca brogli: “Discariche di voti per posta”. Staff chiede riconteggio in Wisconsin, ricorsi anche in Pennsylvania e Michigan. Biden replica: “A conteggio finito avremo vinto”

next