Dopo Gerry Scotti, Carlo Conti, Ilary Blasi, Mara Maionchi, Valentino Picone, Paola Perego un altro volto televisivo ha contratto il Covid-19: Alessandro Cattelan. Il conduttore di “X Factor 2020”, che ha aperto i battenti dei Live proprio lo scorso giovedì, ha affidato ai social poche parole per raccontare la situazione. “Oggi facendo i controlli periodici tipici di questi giorni ho scoperto di essere positivo al Covid. – ha scritto Cattelan – In attesa di effettuare un test molecolare sono a casa sotto controllo e isolato. Ludovica Sauer (la moglie, ndr) mi fa trovare fuori dalla camera il piatto per mangiare e per fortuna ogni tanto Nina e Olli (le figlie, ndr) mi fanno scivolare un messaggino sotto la porta quindi sono in ottime mani!”.

La produzione del programma, subito allertata della situazione, sta già lavorando a diverse ipotesi nel caso in cui Cattelan dovesse rimanere a casa per altri giorni a curarsi. La prima ipotesi è la più immediata: la conduzione da casa. Proprio l’escamotage che Carlo Conti ha usato per “Tale e Quale Show”. Venerdì scorso Giorgio Panariello ha aperto lo show di Rai Uno, passando poi il testimone all’amico e collega che con professionalità è riuscito a portare a casa la puntata. L’altra ipotesi è affidare momentaneamente il timone ad altri conduttori. I primi nomi targati Sky al vaglio potrebbero essere Lodovica Comello, padrona di casa di “Italia’s Got Talent” ma anche Enrico Papi, volto di Tv8, che ha sostituito proprio la Comello durante la sua maternità, e poi si fa anche il nome di Daniela Collu, conduttrice di “Hot Factor”, in onda subito dopo il programma. Ultima e quinta possibilità al vaglio è quella si lasciare i quattro giudici da soli ad “autogestirsi” gli spazi con la possibilità di dare il timone momentaneamente ad Emma che ha dimostrato la scorsa puntata (complice anni di esperienza ad “Amici” come concorrente e giudice) di saper gestire alcuni momenti dello show.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Uomini e Donne, Tina Cipollari non potrà essere in studio

next