“Questa mattina ho scritto una lettera alle televisioni – quella pubblica, ma anche quelle private – per chiedere di dare più spazio alla cultura, di comprare spettacoli, trasmetterli, pagare i diritti, per aiutare la cultura non in modo simbolico, ma materiale”. Così il ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini, in un video pubblicato su Facebook. “Stiamo lavorando da qualche mese – aggiunge – sulla piattaforma della cultura italiana che potrà offrire in streaming la possibilità di vedere uno spettacolo in modo da avere entrate e far girare la cultura italiana nel mondo senza pensare in nessun modo di sostituire il rapporto diretto con il pubblico, ma integrandolo”. “Se in una emergenza come questa il Paese si divide, i problemi e i rischi diventano molto più grandi. Io penso che la risposta sia fare ognuno di noi il proprio dovere nel modo migliore possibile. Anche io sto cercando di fare semplicemente questo. E se ognuno fa il proprio dovere ricostruiamo quel clima di coesione sociale di cui c’è un grande bisogno” prosegue quindi Franceschini, sottolineando che “poi verrà il tempo delle divisioni e delle analisi su quello che è stato fatto giusto o sbagliato, ma oggi di fronte ai contagi, di fronte ai malati, di fronte ai rischi per la vita e la salute non è questo il tempo. Per questo chiedo a voi personalità della cultura che avete una grande influenza sull’opinione pubblica perché siete testimonial di una forza così grande com’è in Italia la cultura, di dare un contributo per la coesione sociale. Ne abbiamo un grande bisogno”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Dovesse essere… fosse… dovesse essere stato”: la lite di Luca Zaia in diretta col congiuntivo

next
Articolo Successivo

Renzi supera il centrodestra: ‘Riaprire tutto’. Zingaretti: ‘Eticamente intollerabile avere piedi in due staffe. Nemico è virus, non le regole’

next