I positivi negli studi televisivi, come altrove, sono sempre di più. La conseguenza è che molti programmi sono costretti a mettersi in ‘stand by’ fino all’esito dei tamponi. Con la conduzione da casa di Lilly Gruber siamo arrivati a un inedito: la conduttrice preferisce non andare in studio fino a quando la situazione di un collaboratore positivo non sarà chiara. E anche a L’Aria che tira, su La7, le cose non stanno diversamente: “Questa mattina L’Aria che tira non sarà in onda per permettere i dovuti controlli sanitari. Torniamo prestissimo!“. Questo si legge profilo twitter della popolare trasmissione condotta da Myrta Merlino, che oggi non è andata in onda.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Dritto e Rovescio, Flavio Briatore contro il virologo Galli: “Non si muore solo di Covid, si può morire di fame. Andasse in giro per Milano”

next
Articolo Successivo

Grande Fratello Vip, Adua Del Vesco incinta dentro la Casa? Lei chiede di fare un test di gravidanza

next