Bagarre social tra Ezio Greggio e un commentatore. Come ormai è noto il film “Lockdown all’italiana” aveva suscitato furiose polemiche già prima della sua uscita, il 15 ottobre: il motivo l’ira degli utenti del web è l’uso improprio della tragedia del Covid-19 per far ridere gli spettatori. Ora, c’è chi critica il film anche per la sua “qualità” e così un utente ha risposto a Ezio Greggio, tra i protagonisti della pellicola: “Ma chi ti ha fatto i complimenti? Gli amici del tuo mondo fantastico? Sei cotto Ezio… non fai più ridere da 30 anni, incastrato in un ruolo dal quale non puoi più uscire perché semplicemente non sai fare altro”. Apriti cielo. Il conduttore di Striscia la Notizia non ha usato mezzi termini: “A giudicare dalla tua foto profilo in cui sembri una rolata di vitello, sei tu che sembri cotto. Ciao fake, chiuso in un fornello: fatti mettere ancora un po’ di margarina perché la tua pelle sembra quella di un tacchino spiumato”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Alessandro Meluzzi e lo sconcertante tweet su Auschwitz

next