Alle Audition gli avevano detto che aveva il fiuto per il pop. Ieri, nel primo appuntamento coi Bootcamp di X Factor 2020 (su Sky Uno, sempre disponibile on demand), quando il giudice della categoria Over Mika ha chiesto a Vergo se è un “one hit wonder”, lui – portinaio a Milano – ha risposto con una cover di Malika Ayane, “Senza fare sul serio”. Grandi applausi da tutti, Vergo prosegue il proprio percorso a X Factor: tra lui e i Live, c’è di mezzo solo l’ostacolo della fase della Last Call.

Nel prossimo appuntamento, giovedì 15 ottobre sempre su Sky e NOW TV, toccherà a Emma e Manuel Agnelli affrontare i propri Bootcamp con, rispettivamente, Under Uomini e Gruppi, per ottenere alla fine le formazioni con cui approdare alle “Last Call”.

Immagini concesse da Sky, ogni giovedì alle 21.15 su Sky Uno, sempre disponibile on demand

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Dritto e Rovescio, Paolo Del Debbio sbotta durante il collegamento da Napoli: “Non si capisce più un ca**o”

next
Articolo Successivo

XFactor 2020, prosegue il percorso di Naip con la sua loop machine e un nuovo inedito convince e diverte. Mika lo premia ai bootcamp

next