Chitarra in spalla, voce tenue e sguardo ancor più dolce, Daria Huber – nei Bootcamp di X Factor 2020 ieri su Sky Uno e sempre disponibile on demand – propone “Where’s My Love” di SYML. Applausi da tutti i giudici, ma l’ultima parola spetta a Hell Raton a cui sono state assegnate le Under Donne: è un sì, fa lo switch con Sara Sgarabottolo, e Daria passa allo step successivo.

Nel prossimo appuntamento, giovedì 15 ottobre sempre su Sky e NOW TV, toccherà a Emma e Manuel Agnelli affrontare i propri Bootcamp con, rispettivamente, Under Uomini e Gruppi, per ottenere alla fine le formazioni con cui approdare alle “Last Call”.

Immagini concesse da Sky, ogni giovedì alle 21.15 su Sky Uno, sempre disponibile on demand

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

XFactor 2020, Cmqmartina reinterpreta Modugno e convince Hell Raton: “Sei l’esempio di quello che voglio dai concorrenti”. Agnelli non è d’accordo

next
Articolo Successivo

Tina Cipollari come non l’avete mai letta: “La gente mi vede come un fumetto comico ma sono anche fragile. Le liti con Gemma? Verissime, lei non è come sembra”

next