Un selfie che immortala Luigi Di Maio a Danilo Toninelli sorridenti, su uno dei terrazzini di Montecitorio, con la scritta a caratteri cubitali “Grazie Billy”. Billy è Billy Costacurta, storico stopper del Milan e della Nazionale italiana negli anni ’90. Ma perché il ministro degli Esteri e l’ex ministro dei Trasporti, entrambi del Movimento 5 stelle, dedicano questo scatto all’ex calciatore condividendolo su Instagram? Semplice: nei giorni scorsi Costacurta si era dichiarato sostenitore delle ragioni del No per il referendum sul taglio dei parlamentari .”Non voglio vedere le facce di Di Maio e Toninelli trionfanti“, aveva detto l’ex numero 5 del Milan di Sacchi.

Dopo la vittoria del Sì, quindi, è arrivata la piccola vendetta di Di Maio e Toninelli. “Quello raggiunto oggi è un risultato storico. Torniamo ad avere un Parlamento normale, con 345 poltrone e privilegi in meno”, aveva scritto l’ex capo politico del M5s su Facebook dopo la diffusione dei primi dati. Alla fine il taglio dei parlamentari è passato col quasi col 70% del voti. Di Maio e Toninelli hanno potuto festeggiare e ci hanno tenuto a mandare subito le loro “facce trionfanti” a Costacurta, uno dei 7.484.918 italiani che è andato a votare No. Non è bastato: per il Sì hanno optato più di 17 milioni.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Referendum, Parlamento da sciogliere? Il costituzionalista De Siervo: “Una scemata”. Mirabelli: “In vigore da prossima legislatura”

next
Articolo Successivo

Referendum, effetto boomerang per il fronte del No: il M5S e il governo ne escono rafforzati

next