Due esploratori, il celebre Mike Horn e un collega francese, provano a scalare un iceberg nel Mar Glaciale Artico: ma qualcosa va storto. Durante l’arrampicata, infatti, il blocco di ghiaccio inizia a sprofondare in acqua, per poi rovesciarsi. Le immagini sono state girate nell’arcipelago norvegese delle Svalbard, vicino all’isola di Spitsbergen. I due, fanno sapere pubblicando il video sui social, stanno bene anche se la missione non ha avuto l’esito sperato. “Ops, non avremmo dovuto fare colazione prima della scalata”, ha commentato ironicamente Horn che ha poi ammesso di non aver avuto una buona idea.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ha 32 anni ma sembra un adolescente: la storia dell’uomo che ha smesso di invecchiare a 13 anni

next
Articolo Successivo

Fuga di batteri da un laboratorio: oltre 3000 persone infettate, si sono ammalate di brucellosi

next