Entro fine settembre sarà disponibile la prima tranche di bonus da 500 euro per acquistare abbonamenti a internet e il comodato d’uso di pc e tablet. Ad annunciarlo è stata la ministra dell’Innovazione Paola Pisano, spiegando che il decreto che li sblocca “è stato firmato dalla Corte dei Conti, quindi siamo alle battute finali”.

Questi bonus da 500 euro sono riservati alle famiglie con Isee inferiore ai 20mila euro. L’importo del voucher è suddiviso in due parti, ciascuna delle quali è legata a un preciso livello di reddito: 200 euro per l’abbonamento a internet e altri 300 euro per i computer. In programma c’è anche una seconda tranche di bonus destinata alla famiglie con Isee inferiore a 50mila euro, per le quali il voucher sarà però di 200 euro dedicati alla connessione a internet, e per le imprese.

Per accedere alle agevolazioni sarà necessario utilizzare Spid, l’identità digitale, anticipa la ministra. Un modo per incentivare i cittadini ad attivare la password unica. I voucher non sono destinati direttamente agli utenti ma agli operatori telefonici, che otterranno da questi ultimi offerte commerciali e sconti per l’acquisto di connessioni e pc/tablet. A disposizione ci sono per questa prima fase 200 milioni.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

No Tav, fiaccolata di protesta dopo gli arresti: “Ci credono criminali, ma lottiamo contro un’opera ingiusta”

next
Articolo Successivo

Coppia inglese spezza un alluce alla statua di Diana tuffandosi nella fontana di Ortigia

next