“In fin dei conti cos’hanno fatto? Niente. Hanno solo ucciso un extracomunitario“. L’immagine del titolo di un quotidiano con queste parole pronunciate da un familiare dei due fratelli arrestati per il brutale omicidio di Willy Monteiro a Colleferro ha fatto il giro del web nelle ultime ore, scatenando un’ondata di indignazione. Indignazione che ha toccato anche Chiara Ferragni e il marito Fedez, che sono intervenuti a commentare la vicenda nelle loro Instagram Story. “Dove finiremo?“, si domanda l’influencer, condividendo il post del marito con lo screenshot dell’articolo di Repubblica. “Condoglianze alla famiglia – aggiunge Chiara Ferragni – mi spiace che oltre alla sofferenza dobbiate subire anche queste cose”.

Dopo, sempre nelle storie di Instagram, la Ferragni condivide un post dell’account @spaghettipolitics: “Willy Montero , italiano di 21 anni dalla pelle nera, è stato ucciso da un gruppo di 4 fasci che l’hanno ammazzato a calci” recita il post. “I giornali però non mettono il loro focus sul fascismo” si legge ancora. “Il problema lo risolvi cambiando e cancellando la cultura fascista e sempre resistente in questo paese di m*rda”, si legge ancora nel testo condiviso dalla ‘Blonde Salad’. Già lo scorso giugno l’influencer aveva preso una posizione netta contro il razzismo, scendendo in piazza a Milano per la manifestazione Black lives matter insieme all’inseparabile marito Fedez.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sinisa Mihajlovic replica alle accuse: “Il Covid? Sono stato sfigato. Il resto sono tutte cazz**e, tutta invidia”

next
Articolo Successivo

“Faccio quello che mi pare, testa di ca***”, Vittorio Sgarbi insulta il capo della sicurezza del Festival di Venezia: gli aveva chiesto di mettere la mascherina

next