“Il virus di oggi per fortuna non è il virus di marzo: le terapie intensive contano solo decine di posti occupati in tutta Italia. Quindi paragonare la situazione di marzo a quella di oggi significa fare un torto ai morti e al lavoro di medici e infermieri”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini arrivando al Meeting Cl di Rimini, ribadendo ancora una volta, come a suo parere, la situazione sia ingigantita dal racconto dei media. “Bisogna stare attenti, usare la testa, non c’è nessuna emergenza in corso e chi dipinge l’Italia come un Lazzaretto fa il male dell’Italia”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Regionali, in Puglia Forza Italia candida l’ex assessore di Emiliano. E pure il consigliere indagato col governatore e arrestato nel 2019

next
Articolo Successivo

Referendum, Di Maio: “Votare Sì è opportunità di cambiamento. Non fossilizzarsi sul taglio, dobbiamo guardare alla qualità”

next