Sarà l’australiana Elizabeth Debicki, 29 anni, a prestare il volto a Lady Diana nelle ultime due stagioni di The Crown, la serie tv sulle vicende della famiglia reale. Lo ha annunciato Netflix: Debicki comparirà nella quinta stagione, mentre nella quarta – ambientata negli anni Ottanta – sarà l’attrice 24enne Emma Corrin a recitare nella parte della giovanissima principessa.

Nel 2011 è stata scelta da Baz Luhrmann per il ruolo di Jordan Baker nel film Il Grande Gatsby, poi, tra i ruoli più noti, I Guardiani della Galassia, e quest’anno Tenet, di Christopher Nolan. Accanto a lei, nel cast, ci saranno Imelda Staunton, nel ruolo di Elisbetta II e Jonathan Pryce nel ruolo del principe Filippo.

“Lo spirito della principessa Diana, le sue parole e le sue azioni vivono nel cuore di così tante persone – ha commentato l’attrice – È un privilegio e un onore entrare a far parte di questa serie magnifica, che mi ha assolutamente affascinato sin dal primo episodio”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Giulio Gallera un po’ Puffo e un po’ Fantozzi: così i social ironizzano sulla foto in ospedale

next
Articolo Successivo

Sean Penn compie 60 anni. Gli Oscar, l’impegno sociale e gli amori: da Madonna fino alle nozze via Zoom

next