“Kanye? Un uomo brillante ma complicato, affetto da disturbo bipolare”. Kim Kardashian difende il marito Kanye West, candidato come indipendente alla Casa Bianca. In un lungo post su Instagram la celebre influencer statunitense interviene dopo il primo “comizio” presidenziale finito in lacrime per il marito e il successivo sfogo a colpi di tweet di West su Kim e la suocera. “Molti di voi sanno che Kanye è affetto da disturbo bipolare. Chiunque ne è affetto o ha una persona cara che lo ha sa quanto sia incredibilmente complicato e doloroso da capire”.

West viene definito dalla moglie come una persona “brillante ma complicata” che oltre a essere un artista “e un uomo di colore che ha subito il dolore della perdita della madre, e deve combattere con la pressione e l’isolamento accresciuti dal suo disturbo bipolare”. La Kardashian ha fatto quindi capire che chi conosce Kanye West da vicino sa che a volte le sue parole non corrispondono alle sue intenzioni.

La firma al post “Kim Kardashian West” suggella l’unione indissolubile tra i due. Nei tweet più recenti West si era rivolto alla suocera, Kris Jenner e a alla moglie dicendo che dopo il suo primo discorso pubblico come candidato indipendente alla Casa Bianca loro avrebbero meditato di farlo rinchiudere in una clinica psichiatrica.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“C’è un cane che fa pipì!”: imbarazzo a La Vita in Diretta Estate

next
Articolo Successivo

Belen Rodriguez e Stefano De Martino s’incontrano in aeroporto: ecco cosa è accaduto

next