“Lo farò solo se nevica in pieno luglio”. Ebbene, è consigliabile non fare promesse con formule di questo tipo perché non si sa mai. E questa mattina, il 15 luglio, la Marmolada si è svegliata coperta di neve. Temperatura notturna -6 e neve. Quanta? Dieci centimetri. Una bufera di vento e neve. “Bene dai per essere il 15 luglio non è male… Sono passato dai 40 gradi della birmania ai -6 di quassù“, ha scritto Carlo Budel dal Rifugio Capanna Punta Penia sopra Canazei, a 3343 metri. La Punta Penia (3.343 m s.l.m.) è la vetta più alta della Marmolada e di tutte le Dolomiti. Si trova tra la Provincia di Belluno (Veneto) e la Provincia di Trento (Trentino-Alto Adige). E le foto sono davvero bellissime.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Kledi Kadiu: “Il mio rapporto con Maria De Filippi”

next
Articolo Successivo

“Riccardo Scamarcio diventa padre: ecco chi è Angharad Wood (sposata in gran segreto)”

next