Se è vero che l’umiltà è la caratteristica dei grandi, c’è qualcosa che Achille Lauro dovrebbe rivedere nella sua strategia di comunicazione, almeno stando agli utenti Twitter. Che il “nostro” sia abituato a piani di marketing di se stesso ben studiati è cosa nota fin dalla prima apparizione sanremese e il pubblico sembra apprezzare. Il suo post di oggi su Twitter ha però suscitato qualche perplessità tra gli utenti: “Ho firmato il più importante contratto discografico degli ultimi 10 anni. Dormivo su un materasso per terra, adesso scelgo in quale stanza passare la notte e con chi. Sto lavorando a 2 album. Con il primo ci divertiremo, con il successivo cambieremo la musica italiana“. Molti complimenti dei fan ma anche molte critiche: “E poi arriva il successo e ci si monta la testa… che pena”, “mitomane”, “e chi è questo?”, “anche meno”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elisa di Rivombrosa, il colpo di scena dopo anni: la parte principale non doveva essere di Alessandro Preziosi

next
Articolo Successivo

“È stata Belen a scoprire del tradimento di De Martino, in un modo molto ‘semplice'”

next