Harry ricorda ed elogia mamma Diana e i fan della Corona si commuovono. Sul tabellino degli eredi, reprobi o meno, di casa Windsor, il duca del Sussex, domiciliato a Los Angeles, prende i suoi punti premio e per qualche ora torna di nuovo il ragazzino pel di carota a cui voler bene incondizionatamente. Galeotto è stato il videomessaggio con cui Harry ha commentato i premiati del Diana Awards, un riconoscimento per i giovani impegnati in progetti umanitari, che quest’anno sono stati celebrati virtualmente. “Sono così incredibilmente orgoglioso di celebrare queste premiazioni in quanto onorano l’eredità di mia madre e tirano fuori il meglio da persone come voi”, – ha spiegato il figlio più piccolo di Lady D. che il 1 luglio avrebbe compiuto 59 anni –, “state tutti facendo un lavoro così incredibile in un momento di grande incertezza, in voi ho trovato il potere e l’ispirazione per lasciare un segno positivo nel mondo”. Poi ecco il passaggio che ha fatto sciogliere gli astanti: “So che mia madre è stata fonte d’ispirazione per molti di voi e posso assicurare che lei avrebbe combattuto al vostro fianco. Come molti di voi, non ha mai preso la via più facile, non ha mai preso quella popolare o quella comoda, ma ha difeso qualcosa e ha difeso le persone che ne avevano bisogno”. Harry ha parlato anche a nome del fratello William ed è poi rimasto colpito, tra i vincitori, dal progetto del 24enne James Frater di Londra, impegnato nel contrastare il razzismo nelle università.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pensionato pensa di aver vinto 500 euro con un ‘gratta e vinci’. Poi scopre la verità

next
Articolo Successivo

Maria De Filippi confessa: “Terrorizzata dal Covid. Ho fatto 6 test sierologici”

next