Lei con una pistola, lui con un fucile d’assalto (verosimilmente, un M16). I manifestanti del movimento Black Lives Matter, che a St. Louis stavano passando attraverso il ricco quartiere Central West End diretti alla casa della sindaca Lyda Krewson per chiederne le dimissioni, si sono visti puntare addosso due armi da una coppia, uscita dalla propria elegante abitazione in stile neoclassico. I due uomini hanno urlato qualcosa di incomprensibile in direzione dei 300 manifestanti, che si sono fermati a rispondere. Da alcuni, come si vede nel video, è arrivato l’invito a proseguire nella marcia per evitare incidenti. Secondo la NBC, poco prima era stato distrutto un cancello di una casa.

Video Twitter

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bangladesh, scontro tra traghetti in un fiume di Dacca: decine di morti. Le immagini dei soccorsi

next
Articolo Successivo

Germania, scoperta rete di pedofili: 30mila sospettati. Sui forum si scambiavano consigli su come adescare i bambini

next