Bufera contro l’influencer russa Kris Schatzel. Mentre le strade di tutto il mondo vengono affollate dai sostenitori del movimento anti-razzista “Black Lives Matter”, c’è anche chi sfrutta queste proteste per farsi uno shooting da pubblicare sui propri social. È proprio il caso di questa influencer e modella russa, che è scesa in piazza con tanto di fotografa di fiducia al seguito. Capelli perfetti, trucco curato, abito (pseudo) elegante: Kris Schatzel sembrava più preoccupata di come sarebbero venute le foto con il cartello “Black Lives Matter” in primo piano, che della manifestazione attorno a sé.

Quando l’account Twitter Influencers in the Wild ha pubblicato il video incriminato, si è scatenato un vero e proprio putiferio. “Smetti di trattare le protesta come se fossero il Coachella”, è stata l’accusa principale, condita anche da insulti e offese. Kris Schatzel ha dovuto rendere privato il suo profilo Instagram ed è stata costretta a scusarsi. “È stato un grande malinteso. La mia intenzione non era di mancare di rispetto al movimento”, ha detto. Anche la fotografa di fiducia dell’influencer, Mila Voyna, è dovuta intervenire: “Non capisco perché le persone siano così aggressive quando sei dalla loro parte e le stai sostenendo”.

Ma le polemiche non accennano a fermarsi… E dagli insulti, qualcuno è passato addirittura alle minacce di morte. “Sono spaventata. Ho fatto una foto in una protesta non violenta. Ora centinaia di persone minacciano di uccidermi. Per favore, fermatevi”, è stata la sua ultima richiesta.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

J.K. Rowling parla di “persone con le mestruazioni” e sui social scoppia la polemica. Daniel Radcliffe prende le distanze: “Difendo le persone trans”

next
Articolo Successivo

Chiara Nasti si fa un nuovo tatuaggio ma c’è qualcosa di sbagliato, lei: “L’ho fatto apposta”. Ma poi ritratta: “Figura di m***a”

next