“Serve un’Europa più forte competitiva che metta all’angolo individualismi e personalismi di pochi, c’è una sostanziale e netta differenza tra il concetto di sovranità e di sovranismo, deleterio anche per gli interessi nazionali dei singoli stati di fronte a questo bivio l’Italia ha già scelto e mi auguro che lo facciano anche gli altri paesi”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio in conferenza stampa a Berlino con il ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, Galli su La7: “Zangrillo dice che virus è clinicamente scomparso? Crea solo confusione. Il pericolo c’è ancora e va gestito”

next
Articolo Successivo

Sondaggi, una lista Conte vale il 14 per cento: ruberebbe a Renzi e Fi e spingerebbe l’alleanza centrosinistra-M5s a 1 punto dal centrodestra

next