Il 13 marzo era arrivata la sospensione de La Prova del Cuoco per il Coronavirus, dal 25 maggio la trasmissione con Elisa Isoardi tornerà in onda con quelle che potrebbero essere le ultime puntate del cooking show prodotto da Endemol. Secondo il sito Dagospia lo spazio culinario di Rai1 sarà cancellato dai palinsesti dopo vent’anni di messa in onda, il debutto con Antonella Clerici era avvenuto il 2 ottobre del 2000. Tra il 2008 e il 2010 la sostituzione, causa maternità, di Elisa Isoardi e il ritorno a casa della bionda conduttrice fino all’addio nel 2018.

La notizia era già stata accennata a inizio aprile ma ora il sito diretto da Roberto D’Agostino fornisce ulteriori dettagli aggiungendo che nel futuro dell’ex compagna di Matteo Salvini per ora ci sarebbe solo l’impegno da concorrente a Ballando con le stelle, in onda al martedì sera a ottobre su Rai1. Al suo posto nella storica fascia del mezzogiorno il ritorno di Antonella Clerici con nuovo programma a base di cucina, talk e interviste. Da settimane infatti si parla di una trasmissione direttamente dalla sua casa nel bosco, che per assurdo ridurrebbe i costi, ma lo show potrebbe andare in onda anche dalla Rai di Torino.

Il direttore Stefano Coletta aveva più volte espresso la volontà di valorizzare la Clerici, dopo lo stop impostole da Teresa De Santis, e nelle ultime due stagioni gli ascolti de La Prova del Cuoco sono crollati intorno al 12% di share, da qui la volontà di creare un nuovo spazio affidando a un volto noto e amato dal pubblico del mezzogiorno. “A produrre il programma sarà la Stand by me di Simona Ercolani, amica personale dell’ad Salini, suo ex collaboratore. Va però ricordato che la Ercolani il mese scorso è passata all’incasso vendendo il 75% della società al fondo americano Oaktree. La decisione di affidare la produzione alla Stand by me avrebbe creato malumori dalle parti di Endemol, società che produce La Prova del Cuoco“, aggiunge Dagospia.

Del suo futuro televisivo la Isoardi ha parlato in un’intervista al sito Superguidatv: “Ancora non so nulla. Allungando i tempi si sono sconvolti i palinsesti tanto che “La prova del cuoco” sarebbe finita tra pochi giorni e invece terminerà il 26 giugno. Il programma è molto macchinoso e lavorandoci molte persone è importante poterlo fare in sicurezza. Per quanto riguarda il futuro del programma non è ancora deciso nulla. A chi parla di guerra con la Clerici non replico ma rispondo alle voci con la realtà dei fatti. Antonella ha condotto La prova del cuoco egregiamente per 19 anni e ha fatto un lavoro pazzesco. Ho colto un’eredità enorme e stiamo risalendo negli ascolti tanto da avere un riscontro positivo in termini di percentuale. Questo mi ha fatto capire che il pubblico ha bisogno ancora di cucina. Io cerco di fare il mio mestiere e da Antonella ho imparato tanto. Penso che nemmeno ci possiamo paragonare. Io ho il massimo rispetto per Antonella tanto che quando sono entrata nel 2009 io volevo diventare come lei. Sono orgogliosa che mi accostino a lei e questo non fa che portarmi lustro. Ci sentiamo e non c’è nessuna guerra aperta e nessuna competizione.”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sono le Venti (Nove), dalle tangenti nella sanità in Sicilia ai prestiti delle banche in piena emergenza: rivedi la puntata del programma di Gomez

next
Articolo Successivo

Vieni da Me, Gianmarco Tognazzi rivela: “Stavo per morire soffocato, mi si è gonfiato il collo. Poi…”

next