“C’è un accordo per avere una linea di credito importante. Per averla con tassi di interesse bassissimi, e per poterla utilizzare non ci sono condizionalità tranne il fatto che le risorse devono essere impiegate per le spese sanitarie dirette o indirette. Quindi penso sia uno strumento molto utile”, così Paolo Gentiloni, commissario Ue all’Economia al termine dell’Eurogruppo, sottolinea l’importanza di aver trovato un accordo sul Mes. L’ex presidente del Consiglio, poi, evidenzia il ruolo che questa linea di credito può avere per l’Italia che ha dovuto affrontare spese straordinarie per affrontare l’emergenza sanitaria. E alla domanda se questo sarà utilizzato o meno da Roma, conclude: “Io non faccio il consigliere del governo, ma ho lavorato molto perché questo fosse interessante per paesi che hanno dei tassi di interesse particolarmente elevate, tra cui l’Italia. Io sono soddisfatto e credo sia particolarmente utile per i paesi con un debito più alto“.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili