Lo chef stellato che si improvvisa buttadentro. Colpa del Coronavirus anche Carlo Cracco ha sospeso l’attività ai fornelli ed è sceso in strada. Camicia di jeans, pantalone beige, scarpetta da tennis bianca, mascherina chirurgica verde mare, ecco il noto cuoco milanese apparire davanti al suo ristorante in Galleria Vittorio Emanuele a Milano, mentre invoglia e informa i clienti sulle modalità dell’asporto del suo prestigioso locale. Niente sceneggiate in cucina per una pappa al pomodoro scotta, insomma, ma una straordinaria predisposizione all’uomo sandwich “dans la rue”.

Cracco, 54 anni, vicentino d’origine, ha aperto il suo ristorante nel centro di Milano a febbraio 2018. E ancora prima delle stelle Michelin è arrivato il Covid-19. Mica silenziose le proteste dello chef della scuola Marchesi. “Plexiglass nel ristorante? Piuttosto chiudo”. Così per fare di necessità virtù ecco il tentativo di un timido ma blasonato asporto. Soluzione, a dire il vero, molto efficace, che non pochi ristoranti stellati stanno effettuando in diverse parti d’Italia, con risultati interessanti a livello di preparazione, conservazione, e addirittura riproduzione delle fasi finali di cottura degli ingredienti. In attesa, ovviamente che il Coronavirus ci dica addio e che anche la ristorazione torni a livelli di normalità.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Sacerdote spiega il comandamento “non rubare” con l’esempio della Juventus: “Lo ha fatto con due scudetti, pagava gli arbitri”. Insulti sui social

next
Articolo Successivo

Morto Ben Chijioke, il rapper Ty è scomparso a 47 anni per complicazioni legate al coronavirus

next