Finding Freedom: Harry and Meghan and the Making of a Modern Royal Family”. Si intitola così l’attesissima biografia dei duchi transfughi in uscita l’11 agosto 2020. Mica male la scelta degli editor: libertà e modernità nel titolo per i due più chiacchierati eredi della dinastia degli Windsor che hanno voluto compiere il passo di staccarsi dal blasone britannico e andare a vivere tra California e Canada, lontani da regine, principi e maggiordomi reali.

Il libro sarà ovviamente ricco di rivelazioni, retroscena e contenuti scottanti tanto che un esperto dell’ambiente reale, Phil Dampier ha parlato in anteprima del libro definendolo una “resa dei conti”, o anche “una vendetta” da parte dei duchi del Sussex verso il milieu della Corona. La biografia è stata scritta dai giornalisti Catherine Durand e Omid Scobie. Scobie è colui che ha rivelato al mondo intero della video-chiamata tra Meghan, Harry e Archie con la regina Elisabetta per il suo compleanno, tanto da far andare su tutte le furie quest’ultima. Temi centrali del libro? Secondo le indiscrezioni si spazierà dai motivi che hanno condotto i due a lasciare la famiglia reale fino alla rabbia per come è stata trattata Meghan a corte. Sempre secondo i ben informati la biografia era già pronta un anno fa, nello stesso periodo in cui è nato Archie, ma la pubblicazione è stata rimandata per i repentini cambiamenti nella vita dei Sussex.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Jennifer Lopez insegna a Shakira come “twerkare”: il video inedito del dietro le quinte del Super Bowl

next
Articolo Successivo

Ilary Blasi presenta la nuova arrivata in casa Totti: dopo il gatto “senza pelo”, la capra nana tibetana

next