Richard Gere tre volte papà. Secondo il magazine spagnolo Hola! non ci sono dubbi. Il protagonista di American Gigolò e Pretty woman, a quasi 71 anni, sta cullando il suo terzo figlio, che è poi il secondo concepito con l’attuale moglie, la 38enne Alejandra Silva. Secondo quanto riferito da Hola! i due stanno trascorrendo la quarantena per il Coronavirus nel ranch di Pund Ridge nello stato di New York. È lì che ora sarebbe accudito e amato il neonato, secondo figlio dei due, dopo Alexander partorito da mamma Alejandra nel febbraio del 2019. Gere ha un altro figlio di 19 anni, Homer, avuto con l’allora moglie Carey Lowell. Anche la Silva ha un altro figlio di 7 anni, Albert, avuto con il ricco industriale minerario Govind Friedland. La storia d’amore tra Gere e Silva è iniziata nel 2014 in un hotel italiano gestito dalla donna. Le cronache rosa raccontano che i due si erano già conosciuti anni addietro grazie alla frequentazione della famiglia di lei da parte di Gere. Nell’aprile del 2018 i due, che si occupano attivamente di parecchie cause umanitarie, sono convolati a nozze. La loro differenza d’età è di oltre 35 anni. Il neonato non ha ancora un nome, ma secondo i ben informati sembra già essere la gioia di mamma, papà e fratellino.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Paola Perego vittima di un incidente domestico: la foto in stampelle preoccupa i fan

next
Articolo Successivo

Cristiano Malgioglio si sfoga: “Oggi doveva essere una giornata speciale e invece….”

next