“Dati positivi, c’è una crescita di 1475, ma abbiamo processato molti più tamponi”, così l’assessore al Welfare della regione Lombardia, Giulio Gallera durante la conferenza stampa per aggiornare sulla situazione coronavirus. “Si è arrestata la crescita, siamo in una fase di stabilizzazione”, ha continuato, ricordando che però non è il momento di abbassare la guardia. “Capisco che è faticoso, sono giornate di sole, ma dobbiamo resistere – ha concluso – bisogna dimostrare di essere capaci di stare in casa con le belle giornate”.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

IL DISOBBEDIENTE

di Andrea Franzoso 12€ Acquista
Articolo Precedente

Coronavirus, De Luca: “Tamponi a tutti? È una doppia idiozia”. E alla Lombardia: “Qui ospedale covid in 10 giorni senza fare ‘ammuina’”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, Sala: “Più persone in giro a Milano. Ho chiamato polizia e prefetto per maggiori controlli, non possiamo giocare a guardie e ladri”

next