Divisi dal coronavirus, due anziani innamorati si salutano ogni giorno dai due lati del confine fra Germania e Danimarca, chiuso ormai da due settimane. Karsten Tüchsen Hansen, 89 anni, inforca ogni giorno la sua bicicletta elettrica e parte dal villaggio tedesco di Suederlueng per raggiungere la frontiera. La sua bella, Inga Rasmussen, 85 anni, arriva invece in macchina dalla località danese di Gallehus.

L’appuntamento è al posto di confine di Aventoft, dove ora c’è solo una barriera chiusa. Ma questo non ferma i due innamorati, che siedono ogni pomeriggio ciascuno dal proprio lato del confine, per una chiacchierata con caffé e biscotti. Insieme da due anni, Karsten e Inga, vivevano spesso insieme nella casa di lui, ma le misure del contenimento dell’epidemia li hanno per ora divisi.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, coppia corre una maratona sul balcone e lancia la sfida sui social

next
Articolo Successivo

Nasconde i sintomi del coronavirus per andare a trovare la moglie partoriente: la donna risulta positiva giorni dopo

next