Da Los Angeles, a Parigi. In tutto il mondo l’emergenza coronavirus ha colpito la popolazione, anche se con qualche settimana di ritardo rispetto all’Italia. Nelle ultime ore molti cittadini sono corsi ai ripari affollando ai supermercati e creando lunghe file agli ingressi, contingentati per diminuire il rischio di contagio. Le immagini delle lunghe code, tutte ordinate, hanno invaso i social network.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Coronavirus, i francesi fuggono da Parigi prima del confinamento: treni pieni e stazioni prese d’assalto. Le immagini

next