Sono stati sanificati uffici e aule al terzo e al sesto piano del Tribunale di Milano, dopo che due magistrati sono risultati positivi al Coronavirus. Al momento, i corridoi dei due piani non sono stati chiusi, ma è probabile che le aree davanti agli uffici e alle aule interessate agli interventi verranno momentaneamente interdette all’accesso del pubblico. Fuori dagli uffici e dalle aule interessate ci sono cartelli che ne segnalano la chiusura. Le udienze delle due sezioni coinvolte (la sesta civile al sesto piano e la sezione misure di prevenzione al terzo piano) sono state rinviate

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Papa Pio XII complice dei nazisti o salvatore di migliaia di ebrei? L’apertura degli archivi sul suo pontificato ripropone scontro tra fazioni

next
Articolo Successivo

Coronavirus, solo 3 medici sani nel reparto di Geriatria dell’ospedale di Treviso con 88 degenti: “Situazione disperata, non reggiamo”

next