“Ridurre le uscite ed evitare momenti di aggregazione”. È l’annuncio rivolto alla cittadinanza di Casalpusterlengo dall’assessore alla Protezione Civile Lina Resegotti dopo i casi di coronavirus accertati in Lombardia e in Veneto. “Non uscire dal comune di residenza. In caso di tosse raffreddore febbre e mal di gola, contattare il 112. Sono garantiti i servizi essenziali”, prosegue il messaggio che è stato diffuso per la strada dagli altoparlanti delle auto della polizia locale e della protezione civile. Il messaggio audio cambierà a seconda dell’evolvere della situazione e delle conseguenti disposizioni che saranno adottate.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, 76 contagi e due morti. Decreto per impedire uscite da aree di focolaio. Conte: “Circa 50mila persone coinvolte, priorità tutela salute”. Stop gite scolastiche e gare di A in Lombardia e Veneto

next
Articolo Successivo

Cosa fare per arrestare lo tsunami-coronavirus (senza farsi prendere dal panico)

next