Un lutto improvviso ha colpito il principe Harry. Il secondogenito di Diana ha tagliato i ponti con la famiglia reale e si è trasferito a vivere in Canada con la moglie Meghan e il piccolo Archie ma è stato raggiunto da una terribile notizia proveniente da Londra: la sua ex fidanzata Caroline Flack, star della tv, è morta a 40 anni. Harry, da tempo in guerra con la stampa britannica, non ha commentato ufficialmente l’accaduto ma fonti a lui vicine hanno rivelato ai tabloid che sarebbe molto “rattristato” e “arrabbiato” e che a rendere il dolore ancora più forte sarebbero le circostanze della sua morte.

Caroline Flack, presentatrice televisiva britannica, è stata infatti trovata morta sabato nel suo appartamento londinese. “Possiamo confermare che la nostra Caroline è deceduta oggi, il 15 febbraio”, ha comunicato la famiglia della 40enne conduttrice di trasmissioni di successo come X Factor e Love Island. L’avvocato di famiglia ha detto alla Bbc che Caroline si è tolta la vita.

A breve la Flack sarebbe dovuta comparire in tribunale per affrontare il processo in cui era accusata di aver aggredito il dicembre scorso il suo fidanzato, l’ex tennista Lewis Burton. L’uomo, colpito alla testa con una lampada aveva riportato una ferita profonda. La Flack era stata arrestata. Di conseguenza aveva dovuto lasciare ad una collega la conduzione del popolare Love Island, show già colpito da due lutti: il suicidio di Mike Thalassitis e di Sophie Graydon, entrambi concorrenti dello show televisivo.

Lei e il principe Harry avevano avuto una breve relazione nel 2009 dopo essersi conosciuti grazie a un’amica in comune. In seguito Caroline aveva avuto una love story anche con Harry Styles, cantante dei One Direction, dando scandalo per via della notevole differenza d’età fra i due.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Live Non è la D’Urso, Morgan a Bugo: “Se tu chiedi scusa a Sergio Endrigo, io chiedo scusa te. E poi…”

next
Articolo Successivo

Bugo, qui ti si vuole un gran bene da tempi insospettabili. Però bisogna avvisare i “signori della tv”: non sei primo in classifica (e va bene lo stesso)

next