Una bambina con una fionda mira e colpisce dei fiori. Che sembrano formare una macchia di sangue. Cupido diventa donna, anzi bambina, e scocca il sasso, non la freccia, verso un cumulo fiorito. Amore e odio, due facce della stessa medaglia. Così come amore e guerra. Questo il murale apparso nella notte del 13 febbraio a Bristol, città natale di Banksy, che sembra proprio aver fatto un regalo ai suoi tantissimi estimatori per San Valentino. Lo stile, inconfondibile, sembra proprio il suo anche se ancora non è stato postato niente sul suo profilo ufficiale. L’artista si dichiarerà autore di questo bellissimo murale? Intanto la Bristol Somali Community Association ha pubblicato le foto su Twitter: “Speriamo che sia un’opera di Banksy”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Alexandra Soldatova, star della ginnastica ritmica ammette: “Soffro di bulimia. Sono stata in ospedale due volte, ora mi fermo per curarmi”

next
Articolo Successivo

La nuova ‘sfida social’: sapete girare la mano senza muovere il polso? Il video virale del soldato americano

next