Questa sera, 4 febbraio, prende il via la 70esima edizione del Festival di Sanremo. Saranno 12 i “big” ad esibirsi nella prima serata assieme a quattro nuove proposte. Domani poi si proseguirà con gli altri 12 “big” e le quattro nuove proposte, per un totale di 24 big in gara e 8 nuove proposte.

Ecco l’ordine di uscita dei Big in gara questa sera: Irene Grandi, Marco Masini, Rita Pavone, Achille Lauro, Diodato, Le Vibrazioni, Anastasio, Elodie, Bugo e Morgan, Alberto Urso, Riki e Raphael Gualazzi. I Giovani si scontreranno sin da subito: Eugenio in Via Di Gioia contro Tecla Insolia, Fadi contro Leo Gassman. Solo due passeranno. “Per la scelta dei duelli tra i Giovani abbiamo adottato dei criteri di buonsenso, non volevo che si scontrassero (qualora avessimo fatto il sorteggio) due donne o due gruppi, o i due di Area Sanremo”, ha spiegato Amadeus in conferenza stampa. Il vincitore delle Nuove Proposte si esibirà il sabato sera con il suo brano. Tiziano Ferro questa sera canterà tre canzoni: “Nel blu dipinto di blu” di Domenico Modugno, “Almeno tu nell’universo” di Mia Martini e il singolo “Accetto miracoli”.

Sul palco dell’Ariston con Amadeus ci saranno anche Fiorello e Tiziano Ferro, ospiti fissi di tutte le serate, in qualità di co-conduttori ma anche “mattatori”, affiancati questa prima sera da Diletta Leotta e Rula Jebreal, scrittrice e giornalista palestinese, che leggerà un brano contro la violenza sulle donne, tema che verrà affrontato poi anche con l’intervento di Gessica Notaro, sfregiata con l’acido dall’ex fidanzato.

Tra gli ospiti invece, ci saranno Al Bano e Romina che canteranno un brano inedito scritto per l’occasione da Cristiano Malgioglio. Poi anche gli attori del cast dell’ultimo film di Gabriele MuccinoGli anni più belli“: Pierfrancesco Favino, Kim Rossi Stuart, Claudio Santamaria e Emma Marrone, che canterà un brano tratto dal suo ultimo album “Fortuna” e poi farà anche un medley dei suoi più grandi successi. Infine ci sarà Roger Waters dei Pink Floyd, presente con un videomessaggio di auguri al Festival.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, Heather Parisi: “Sono stata la prima a dare l’allarme”

next
Articolo Successivo

Sanremo 2020, Morgan in diretta a Vieni Da Me gela lo studio imitando Junior Cally: “Le violenterei tutte”

next