“Se Salvini e la Lega possano essere un problema per la stabilità democratica? Ritengo che la Lega sia una forza pienamente legittimata a partecipare al gioco democratico. Quello che mi ha meravigliato è il modo con cui Salvini interpreta la sua leadership, con slabbrature e strappi istituzionali”. Così il premier Giuseppe Conte nella conferenza stampa di fine anno risponde alle domande dei cronisti sulle modalità di azione dell’ex ministro dell’Interno. “Questa modalità di interpretare il suo ruolo la ritengo insidiosa, la Lega in sé no”, conclude il presidente del Consiglio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lucia Azzolina, la sottosegretaria diventa ministra al posto di Fioramonti. Insegnante di storia e filosofia, è a favore dello Ius culturae

next
Articolo Successivo

Migranti, Conte sul caso Gregoretti: “Farò mie verifiche e poi chiarirò differenze con Diciotti”

next