Mi chiamo Wanda, ma si pronuncia ‘Uanda‘”. Inizia così l’intervista doppia fatta da Wanda Nara nell’ultima puntata de Le Iene”: la moglie di Icardi ha risposto assieme a Pupo alle irriverenti domande della trasmissione di Italia 1, rivelando alcuni dettagli molto intimi della sua vita privata.”Mauro Icardi? Tutti dicono che voglio rovinargli la carriera, ma non è vero!”. Chiosa sul sesso: “Quanto conta da 1 a 10? 10! Ma mai nessuno ha fatto cilecca con me, anche se ho avuto solo 3-4 partner a letto… La prima volta? A 18 anni. Ho messo le corna, ma non ad Icardi, e neanche lui a me, gli ho controllato il cellulare di nascosto e non ho trovato nulla! Mauro invece conosce tutte le mie password. Cosa mi sono rifatta? Solo il seno, da giovane, perché avevo tanto sedere e volevo equilibrare un po’”.

Immancabile poi un accenno al presunto flirt col centrocampista croato dell’Inter Marcelo Brozovic, per il quale è appena stato rinviato a giudizio Fabrizio Corona: “Si tratta del gossip che più mi ha dato fastidio, totalmente inventato, una storia d’amore con un compagno di mio marito mai incrociato in vita mia”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Gli auguri di Natale della regina Elisabetta: “Un anno abbastanza accidentato”. Il dettaglio che non passa inosservato sulla sua scrivania

next
Articolo Successivo

Milano, un maiale al guinzaglio in stazione Centrale: “Pensavo di aver visto tutto…”

next