Tekashi 6ix9ine è stato condannato a 24 mesi di prigione. Dopo essere protagonista delle cronache dei giornali di tutto il mondo per aver rischiato 47 anni di galera, la condanna è arrivata. Secondo Billboard il rapper dovrebbe uscire di prigione entro la fine del 2020, ma non è ancora stabilita una data esatta di rilascio. Vero nome del rapper Daniel Hernandez. L’arresto è avvenuto nel 2018: nove i reati per i quali era stato accusato. Racket, detenzione di armi, tentato omicidio e presenza nella gang. Oltre ai due anni di carcere, il rapper dovrà pagare una multa di 35 mila dollari e svolgere 300 ore di servizi sociali. La condanna sarebbe stata drasticamente ridotta per via della collaborazione che il rapper ha offerto alla giustizia.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Giulia De Lellis offre lavoro: “Cerco un fotografo, un videomaker e un grafico che vogliano crescere insieme al mio team”

next
Articolo Successivo

Sanremo 2020, Amadeus annuncia: “Tiziano Ferro ci sarà in tutte e cinque le sere del Festival”

next