Continua il botta e risposta a distanza tra Nicola Porro e le Sardine. Tutto era iniziato con la presa di posizione del loro fondatore Mattia Santori, che qualche giorno fa aveva detto di non voler mai partecipare a Quarta Repubblica perché “inquina il dibattito politico con mistificazioni e dice un sacco di falsità sul nostro conto”.Ora è arrivata la replica del conduttore della trasmissione di Rete 4 che replica punto per punto alle parole di Santori.

“Il capo delle Sardine – scrive Porro – sostiene che dovrei chiedere scusa per alcune parole, secondo lui inappropriate, che ho utilizzato nei loro confronti, anche se non chiarisce mai quali. Ho provato a invitarlo più volte per dargli spazio e capire quali siano veramente le idee che portano avanti, se ci sono. Ma niente, Santori non ha mai accettato”. Poi arriva la stoccata: “Forse è lui che ha un pregiudizio nei miei confronti e di chiunque non applauda acriticamente al movimento, come fanno molti media mainstream”, conclude Nicola Porro.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Antonino Chef Academy, il gioiellino di Cannavacciuolo: ecco cos’ha di diverso rispetto agli altri talent culinari

next
Articolo Successivo

Conte batte Salvini (in tv): il premier a Di Martedì più visto del leader della Lega a Fuori Dal Coro

next