“Uno dei miei figli è stato vittima di bullismo per i miei post sui social”. Così Sonia Bruganelli al settimanale Chi. La moglie di Paolo Bonolis è stata spesso criticata per i suoi post su Instagram nei quali, raccontando la sua vita, non nasconde di potersi concedere dei lussi. E sono tanti gli utenti che si sono scagliati contro di lei proprio per questo. “Non rinnego nulla – spiega – ma voglio che i ragazzi vivano serenamente senza correre il rischio che qualcuno li accusi o disturbi per via del mio comportamento”. Sonia racconta che uno dei suoi figli è stato costretto perfino a cambiare scuola. E conclude: “Ora, fortunatamente, la situazione è tornata alla normalità, ma questo odio sociale mi ha fatto riflettere molto”.

Visualizza questo post su Instagram

La realtà che supera la fantasia.???? #luna #vita ???? #estate2019

Un post condiviso da Sonia Bruganelli (@soniabrugi) in data:

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

20 anni che siamo italiani, Anna Tatangelo e la frecciatina a Gigi D’Alessio: “A casa non è così simpatico”

next
Articolo Successivo

Grease, John Travolta e Olivia Newton-John di nuovo nei panni di Danny e Sandy 41 anni dopo. La foto

next