L’attrice premio Oscar Susan Sarandon ha avuto una brutta caduta che le ha provocato una “commozione cerebrale, naso fratturato, botta al ginocchio“. È stata lei stessa a rivelarlo pubblicando su Istagram la sua foto con il volto tumefatto e le ferite riportate nell’incidente. Per questo, scrive la 73enne nel post, “domani non sarò in grado di incontrare le persone nel New Hampshire con il senatore Sanders. Mi dispiace tanto“.

Susan Sarandon è infatti impegnata nella campagna elettorale delle prossime elezioni presidenziali degli Stati Uniti a sostegno del candidato democratico Bernie Sanders: “Ha combattuto per la giustizia social, razziale ed economica per tutta la vita, molto prima della sua canditura, spesso prima che fosse accettabile. Adesso è il momento per noi di lottare per lui“, ha sostiene infatti l’attrice. Sarandon è scesa spesso in campo a favore di cause politiche e non in cui crede: lo scorso giugno era stata addirittura arrestata a Washington mentre partecipava a una manifestazione di protesta contro Donald Trump.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Povia: “Ho fatto un incidente in moto con un mio amico. Eravamo ubriachi fradici e non solo, e lui ha perso la vita”

next
Articolo Successivo

Nora Amile de “La pupa e il secchione”, ecco che fine ha fatto: “Ho tentato il suicidio, mi hanno portato in una clinica psichiatrica”

next